Scopri il Molise

CULTURA E TRADIZIONI



L’inaspettato, l’inedito, la sorpresa. Con queste parole si può descrivere l’esperienza dell’esplorazione del Molise. Una terra in cui è possibile trovare elementi culturali notevoli, fuori dai consueti percorsi, fuori dalle consuete alchimie. Il Molise è terra ricca di cultura e tradizioni. Nel suo grembo racchiude castelli e fortezze dal valore artistico inestimabile. Le antiche tradizioni le viviamo attraverso le lavorazioni dei pastori sanniti e degli scalpellini di Pescopennataro. Dedalo di storie tramandate e raccontate nella pietra.
 

Percorsi turistici

Titolo I CASTELLI MOLISANI
Proponente Pentriatur SAS di Serafina Ciummo – c.so Garibaldi, n°263, 86170 Isernia.Tel: 0865/414141; 0865/29883;email: pentriatur@pentriatur.com; sara@pentriatur.com
Durata e periodo 4 giorni / 3 notti
Aree territoriali interessate Venafro, Monteroduni, Fornelli, Cerro al Volturno, Campobasso, Gambatesa, Pescolanciano

1° GIORNO
Ore 9.00 Arrivo a Venafro. Visita della città: centro storico e castello Pandone, Cattedrale romanica e Convento di San Nicandro.
Ore 13.00 Pranzo.
Ore 15.00 Escursione a Monteroduni. Visita del Castello Pignatelli.
Ore 17.30 Visita di Fornelli, città dell’olio tra i “borghi più belli d’Italia” e al suo castello baronale.
Ore 19.30 Cena e pernottamento in Hotel ad Isernia.

 

2° GIORNO
Ore 10.00 Arrivo a Cerro al Volturno per la visita al castello quattrocentesco situato su uno sperone di una roccia.
Ore 13.00 Pranzo in ristorante con cucina tipica molisana.
Ore 15.30 Arrivo a Campobasso. Visita della città: centro storico e castello Monforte.
Ore 19.30 Cena e pernottamento in hotel a Campobasso.

3° GIORNO
Ore 10.00 Arrivo a Gambatesa e visita del Castello De Capoa (per lavori, attualmente, è fruibile solo sabato e domenica).
Ore 13.00 Rientro a Campobasso e pranzo in ristorante tipico.
Ore 15.30 Arrivo a Civitacampomarano e visita del Castello Angioino.
Ore 19.30 Rientro a Campobasso per cena e pernottamento in hotel.

4° GIORNO
Ore 10.30 Arrivo a Pescolanciano e visita del Castello – Fortezza Carafa.
Ore 13.00 Pranzo in agriturismo.
Ore 15.00 Partenza per rientro in sede.

Per informazioni sui prezzi e sui servizi inclusi rivolgersi al Proponente



Titolo ALTO MOLISE NEI 5 SENSI
Proponente STL MAINARDE 0865 84301 (COMUNE FORLI’ DEL SANNIO)
Email: stl.altomolisemainarde@gmail.comstlaltomolisemainarde@pec.it
Durata e periodo 2 giorni/ 1 notti
Aree territoriali
interessate
Agnone, Pescopennataro, San Pietro Avellana, massiccio Mainarde e valle del Volturno

1° GIORNO
Arrivo presso la zona dell’Alto Molise. Seguendo un percorso guidato sarà possibile conoscere le tecniche di lavorazione delle tipiche fiaccole impiegate fin dai pastori sanniti per gli spostamenti notturni (tatto), le notorie ‘ndoccie e ammirare la bravura degli scalpellini della pietra di Pescopennataro (udito) la cui bravura è rinomata in tutto il mondo. A seguire i profumi delle erbe officinali e stagionali che popolano la flora appenninica accompagneranno il visitatore in un percorso sensoriale fino alla scoperta delle lavanda e dei suoi molteplici usi (olfatto). Infine, il gusto prima e la vista poi saranno i protagonisti indiscussi di un viaggio alla scoperta del latticino molisano e di una veduta al contempo romantica e priva di paragoni, ammirabile dall’Osservatorio Astronomico di San Pietro Avellana. Pernottamento.

2° GIORNO
Spostamento presso la zona delle Mainarde. Attraverso una escursione guidata nel Parco Nazionale di Abruzzo Lazio e Molise sarà possibile concentrarsi sul suono che la natura produce (udito), dal richiamo degli animali selvatici al dolce suono delle sorgenti del Volturno; sarà inoltre possibile ammirare splendidi scenari paesaggistici (vista) e apprezzare il dolce profumo delle erbe aromatiche (olfatto). Nel pomeriggio sarà possibile comprendere le tecniche di costruzione dell’antico strumento pastorale impiegato in queste terre, la zampogna (tatto) e infine, assaporare i sapori tipici della cucina locale (gusto).

Per informazioni sui prezzi e sui servizi inclusi rivolgersi al Proponente


Titolo ARTLAND (per gruppi fino a max 12 unità)
Proponente ASSOCIAZIONE ANTICHITERRAE MOLISE
Cell: 348/1433704, antichiterrae@gmail.com, fantagiocando@gmail.com
Sito Web: http://www.molisecreativo.org/home.html
Durata e periodo 4 giorni/ 3 notti
Aree territoriali
interessate

Rocchetta al Volturno , Castel San Vincenzo


Titolo STORIA E NATURA
Proponente ASSOCIAZIONE ANTICHITERRAE MOLISE
Cell: 348/1433704, antichiterrae@gmail.com, fantagiocando@gmail.com
Sito Web: http://www.molisecreativo.org/home.html
Durata e periodo 4 giorni/ 3 notti
Aree territoriali
interessate
Isernia, San Vincenzo al Volturno, Pizzone,San Pietro Avellana, Pietrabbondante, Agnone

1°GIORNO
Ore 19.30 Arrivo ad Isernia. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

2°GIORNO
Ore 9.30 Visita della zona archeologica “La Pineta” (insediamento umano di oltre 700.000 anni fa) e visita al Museo Nazionale del Paleolitico
ore 11.00 laboratorio di Archeologia sperimentale sulla Preistoria
Ore 12.00 Visita della Città: Eremo dei Santissimi Cosma e Damiano, la Cattedrale, la Fontana Fraterna, costruita nel XIII secolo.
Ore 13.30 Pranzo in ristorante tipico del centro storico isernino.
Ore 15.00 arrivo a Castel san Vincenzo, visita dell’Abbazia e della zona archeologica.
Ore 17,30 arrivo a Pizzone loc. Le Forme a 1450 mt. di altitudine
Ore 19.30 Rientro ad Isernia. Cena e pernottamento in Hotel

3° GIORNO
Ore 9.45 Arrivo a Pietrabbondante. Visita al Teatro Sannitico ed al santuario italico.
Ore 12.00 Laboratorio sulla Microfusione dei Metalli
Ore 13.30 Pranzo in agriturismo.
Ore 15.00 Arrivo a visita della Riserva Mab di Montedimezzo
Ore 19.00 Arrivo a cena e pernottamento in Hotel.

4° GIORNO 
Ore 10.00 Visita di Agnone centro storico , Museo del Rame.
Ore 13.00 Pranzo in ristorante tipico.
Ore 15.00 Ripartenza

Per informazioni sui prezzi e sui servizi inclusi rivolgersi al Proponente


Archeologia


 

Il Molise è stato attraversato nel tempo da antiche civiltà preromane e romane. Vi sono tracce, tra le più antiche d’Europa, di un insediamento di 700.000 anni fa. L’uomo, già dal paleolitico, si insediò su questa terra. Una storia millenaria, in cui i popoli succedutisi hanno lasciato tracce straordinarie, da esplorare cogliendo l’essenza dell’armonia che l’uomo del passato è riuscito a costruire nel suo rapporto con la natura.


Percorsi turistici

Titolo VIAGGIO ATTRAVERSO LA STORIA
Proponente Pentriatur SAS di Serafina Ciummo – c.so Garibaldi, n°263, 86170 Isernia.
Tel: 0865/414141; 0865/29883;
email: pentriatur@pentriatur.com; sara@pentriatur.com
Durata e periodo 5 giorni / 4 notti
Aree territoriali interessate Venafro, Isernia, Pietrabbondante, Sepino, Civitacampomarano, Larino, Termoli


Titolo ARCHEO TREK NEL SANNIO
Proponente                                       a Referente Pasquale Andreola. Quaderni di Viaggio – Via Fondaco della Farina, 86100 Campobasso
Tel: 0874/98710
Email: quadernidiviaggio@virgilio.it; andreolapasquale@tiscali.it
Durata e periodo 3 giorni/ 2 notti
Aree territoriali interessate Isernia, Pietrabbondante, Sepino

1° GIORNO
Ore 15.30 Percorso su uno dei siti più antichi d’Europa, il paleosuolo di Isernia – La Pineta- dove gli ominidi, 620.000 anni fa, hanno macellato centinaia di grandi animali. Seguirà un laboratorio sulla scheggiatura della pietra.
18.00 Aperitivo nel centro storico di Isernia con breve visita della prima colonia romana nel Sannio.

 

2° GIORNO
Ore 9.00 Partenza in pullman per Pietrabbondante.
Ore 9.45 Archeotrekking: seguendo “i passi dei Sanniti” si andrà da Pietrabbondante sino al colle Caraceno dove si trovano ancora resti di mura ciclopiche sannite. Riscendendo il pedio si arriva a Lado d’Anitra e di seguito a Fonte dei Soldati, fino ad arrivare al Santuario sannita.
Ore 14.00 Pranzo a base di pietanze antiche.
Ore 16.00 visita guidata del Santuario di Pietrabbondante
Ore 18.00-18.45 Rientro ad Isernia
Ore 20.00 Cena e pernottamento ad Isernia.
Distanza 9,2 Km. – Altitudine min. 935 mslm – Altitudine max. 1253 m. slm – Difficoltà Medio.

3° GIORNO
Ore 9.00 Partenza in pullman per Sepino
Ore 9.45-16:00 Archeotrekking escursione con partenza ed arrivo a Saepinum.
La prima tappa: i resti dell’imponente santuario italico di S. Pietro in Cantoni. Il Sentiero sale ancora fino a trovare un convento ormai abbandonato, “Conventino” appunto. Di qui ci si muove sino all’insediamento sannita di Terravecchia, un centro fortificato espugnato dai romani nel 293 a.C. durante la III guerra sannitica. A seguire in direzione Nord il sentiero si snoda tra faggete e prati montani, fino a raggiungere un impluvio denominato “Fosso dei Carpini” dove un piccolo torrente rompe il silenzio del bosco con le sue cascate.
Ore 14.00 Ristoro a base di pietanze antiche
Ore 18.00 – 18.45 Rientro ad Isernia e fine del tour.
Distanza 13,2 Km. – Altitudine min. 533mslm – Altitudine max. 1362 mslm – Difficoltà Medio.

Per informazioni sui prezzi e sui servizi inclusi rivolgersi al Proponente


Turismo & Spiritualita’


 

Ci sono percorsi e pendii in cui ogni passo vuol dire ricerca di sé. Posti il cui lo spirito del luogo parla direttamente all’anima. Il Molise è terra di cammini spirituali, di attraversamenti millenari di pellegrini, di chiese minute e maestose. In queste terre due dei personaggi più discussi e controversi della storia della Chiesa hanno avuto i natali: Papa Celestino V e Ponzio Pilato.


Percorsi turistici

Titolo VIAGGIO NEL MEDIOEVO
Proponente Pentriatur SAS di Serafina Ciummo – c.so Garibaldi, n°263, 86170 Isernia.Tel: 0865/414141; 0865/29883;email: pentriatur@pentriatur.com; sara@pentriatur.com
Durata e periodo 3 giorni
Aree territoriali interessate San Vincenzo al Volturno, Isernia, Civitanova del Sannio, Roccavivara, Matrice, Montagano, Petrella, Tifernina ,Termoli

1° GIORNO
Ore 10.00 Arrivo a San Vincenzo a Volturno e visita agli scavi della citta’ monastica dell’VIII-XIsecolo. Visita alla cripta dell’abate Epifanio IX secolo; della basilica gerardiana del XII secolo.
Ore 13.00 Pranzo.
Ore 15.00 visita a Venafro del museo di Santa Chiara per visionare i reperti degli scavi e visita al borgo medievale di S. Maria Oliveto con visione degli affreschi della chiesa di S. Lorenzo.
Ore 20.00 cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO 
Prima colazione in hotel.
Ore 09.30 visita al complesso monastico di S. Maria delle Monache di Isernia, della cattedrale e del centro storico.
Ore 13.00 Pranzo in cantina del centro storico.
Ore 15.00 escursione a Civitanova del Sannio e Roccavivara per la visita agli scavi del monastero benedettino di DE JUMENTO ALBO a Civitanova del Sannio ed il santuario di Santa Maria di Canneto a Roccavivara.
Ore 20.00 cena e pernottamento in hotel nell’area urbana di Campobasso.

3° GIORNO
Prima colazione in hotel
Ore 08.30 partenza per Matrice.
Ore 10.00 Visita della Chiesa Madonna della Strada.
Ore 11.00 Proseguimento per Petrella Tifernina per la visita alla Chiesa Medievale di San Giorgio.
Ore 13.30 Pranzo in ristorante.
Ore 15.30 visita della Chiesa Santa Maria di Casalpiano a Morrone del Sannio;
ore 16.30 visita della Cattedrale di Termoli.
Alla fine, rientro nella rispettiva sede.

Per informazioni sui prezzi e sui servizi inclusi rivolgersi al Proponente


Titolo CHIESE E CATTEDRALI
Proponente Pentriatur SAS di Serafina Ciummo – c.so Garibaldi, n°263, 86170 Isernia.Tel: 0865/414141; 0865/29883;email: pentriatur@pentriatur.com; sara@pentriatur.com
Durata e periodo 2 giorni / 1 notte
Aree territoriali interessate Castelpetroso, Cercemaggiore, Sepino, Matrice, Larino, Termoli

1° GIORNO
Ore 10.00 Arrivo e visita alla cattedrale di Castelpetroso con la sua sontuosa cupola che sovente ha accolto Papi.
Spostamento a Sepino e visita alla chiesa di Santa Cristina.
Ore 13.00 Pranzo
Ore16.00 Visita delle Chiese campobassane di Sant’Antonio dei Lazzari, Santa Maria della Libera, Cattedrale e San Giorgio.
Ore 20.00 Cena e pernottamento a Campobasso.

 

2° GIORNO
Prima colazione in hotel
Ore 08.30 Partenza per Matrice
Ore 09.30 Visita della Chiesa di Santa Maria della Strada.
Proseguimento per Petrella e visita della chiesa di San Giorgio.
Ore 13.00 pranzo in agriturismo.
Ore 15.00 visita della Chiesa di Santa Maria Maggiore in Guglionesi e della cripta di San Adamo.
Spostamento a Termoli e visita della Cattedrale e della cripta di San Timoteo
Alla fine delle visite, rientro nella rispettiva sede.

Per informazioni sui prezzi e sui servizi inclusi rivolgersi al Proponente


Sport & Turismo


 

In Molise lo sport non è solo movimento ma scoperta e ricerca di equilibrio. L’arrampicata si arricchisce dell’esperienza della scoperta di paesaggi inaspettati. Il brivido delle rapide attraversa luoghi incontaminati, e poi, a cavallo o a piedi, la possibilità di percorrere lentamente luoghi e panorami continuamente cangianti. In Molise scavallare ogni curva, ogni risvolto, ogni attraversamento vuol dire a volte incontrare uno scenario inaspettato.


Percorsi turistici

Titolo VIVI MOLISE
Proponente STL MAINARDE 0865 84301 (COMUNE FORLI’ DEL SANNIO) stl.altomolisemainarde@gmail.comstlaltomolisemainarde@pec.it
Durata e periodo 3 giorni / 2 notti
Aree territoriali interessate Castel San Vincenzo, Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise, Monti delle Mainarde

Difficoltà escursionistica: T/E (adatta a tutti) Sport e natura in un unico viaggio Il percorso prevede 3 giorni – 2 pernottamenti.

 

1 GIORNO
arrivo presso zona Mainarde immersi in un Parco Nazionale. Pomeriggio dedicato al lago di Castel San Vincenzo: a scelta: escursione rilassante in canoa con possibilità di fare il bagno, oppure tour guidato in Mountain Bike alla scoperta della flora delle Mainarde, cena e pernottamento.

2 GIORNO
entusiasmante trekking guidato nel Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise giorno: escursione guidata presso la Riserva naturale MaB di Montedimezzo giorno: visita guidata nell’Abetina della Riserva Naturale di Collemeluccio dove alla scoperta dell’area protetta viene unita la passione di una attività sportiva, oppure trekking guidato su Monte Marrone, con visita alla peculiare casetta del pittore impressionista Charles Moulin che ha vissuto qui in solitudine. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento.

3 GIORNO
escursione guidata a cavallo con visita al caratteristico Pantano della Zittola per ammirare il cavallo pentro che vive qui in totale libertà (la domenica successiva al ferragosto è possibile ammirare il Rodeo Pentro, uno spettacolo di doma di cavalli). Partenza per rientro.

Per informazioni sui prezzi e sui servizi inclusi rivolgersi al Proponente


Titolo IL BORGO MARINARO DEL MOLISE
Proponente Associazione nazionale degli alberghi diffusi, contrada Selvapiana Campobasso 86100, 3393709835, info@albergidiffusi.it, segreteria.alberghidiffusi@gmail.com, riferimento Giuseppe Nardone
Durata e periodo 3 giorni / 2 notti
Aree territoriali interessate Termoli


Natura


 

Le chiamano le autostrade verdi, sono antichissime vie che solcano in più punti e secondo diverse direttrici l’intero Molise, dalle Mainarde alla costa adriatica. Lungo questi percorsi millenari, i tratturi, si può ripercorrere la storia di genti, di pastori e di guerrieri diretti a Gerusalemme o dediti all’antica pastorizia transumante. .


Percorsi turistici

Titolo LE STRADE DEL REGNO
Proponente STL MAINARDE 0865 84301 (COMUNE FORLI’ DEL SANNIO) stl.altomolisemainarde@gmail.comstlaltomolisemainarde@pec.it
Durata e periodo 7 giorni
Aree territoriali interessate     a Campobasso, Castropignano, Civitanova del Sannio, Roccasicura


Titolo TREKKING TRATTURALE
Proponente TRATTURO COAST 2 COAST (www.tratturocoast2coast.org) Tel: 3338536541 – 3391810261
Email: tratturoc2c@gmail.com
Barbara Cimino barbara.cimino@tin.it
Durata e periodo 5 giorni da giugno a settembre
Aree territoriali interessate Comuni della provincia di Isernia, Comuni del basso Molise

1° GIORNO
Arrivo a Isernia. Accoglienza nella sala del Palazzotto e presentazione del viaggio. Breve Itinerario di visita nel il centro storico di Isernia che offre la possibilità di una bella passeggiata tra i vicoli e le piccole piazze che si diramano dal corso Marcelli, spina dorsale della città vecchia.
Rientro e sistemazione nei B&B.
Cena in ristorante del centro storico: Menu della tradizione.

 

2° GIORNO
Colazione e trasferimento a Roccasicura.
Trek sul Regio Tratturo Castel di Sangro-Lucera. Sosta a Carovilli. Visita ai resti delle mura sannitiche.
Proseguimento per Pescolanciano, visita al castello e al museo delle “Ceramiche di Pescolanciano”.
Pranzo al sacco.
Lunghezza tappa: 16 km Ore di cammino effettive: 4,30, 5,00
Ore 17,00 trasferimento a Isernia e rientro in B&B.
Cena dimora rurale – Menu della tradizione.

3° GIORNO
Colazione e trasferimento a Marina di Montenero di Bisaccia.
Trek sul Regio Tratturo L’Aquila-Foggia, il Tratturo Magno, dalla marina di Montenero a Petacciato, percorso che si svolge interamente sulla costa. Proseguimento via spiaggia, fino al borgo medievale di Termoli.
Pranzo al sacco.
Lunghezza tappa: 19 km Ore di cammino effettive: 5:00
Sistemazione in Albergo diffuso nel borgo antico.
Cena in ristorante del centro storico – Menu della tradizione

4° GIORNO
Colazione e trasferimento a Guglionesi. Visita al centro storico
Trek sul Regio Tratturo Centurelle-Montesecco.
Sosta per degustazione prodotti del territorio.
Lunghezza tappa: 16 km Ore di cammino effettive: 4:30
Cena in trattoria a Montenero di Bisaccia – Menu della tradizione.
Rientro a Termoli.

5° GIORNO
Colazione, Visita ai “trabucchi”, suggestive strutture lignee su palafitte utilizzate per la pesca e ancora presenti su parte della costa adriatica centro-meridionale, e al borgo antico che sorge su un promontorio sul mare Adriatico.
Pranzo al sacco.
Rientro alle proprie destinazioni.

Per informazioni sui prezzi e sui servizi inclusi rivolgersi al Proponente


Titolo MOLISE GREEN
Proponente ASSOCIAZIONE ANTICHITERRAE MOLISE – Cell: 348/1433704, antichiterrae@gmail.com, fantagiocando@gmail.com
Sito Web: http://www.molisecreativo.org/home.html
Durata e periodo 4 giorni / 3 notti
Aree territoriali interessate Isernia, Rocchetta al Volturno, Pizzone, Capracotta., Pescopennataro

1°GIORNO
Ore 19.30 Arrivo ad Isernia. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

2°GIORNO
Ore 9.30 arrivo a Rocchetta al Volturno, visita dell’Abbazia e della zona archeologica.
Ore 11.30 Laboratorio sulla Farmacopea Monastica
Ore 13.00 Pranzo in Ristorante tipico della zona con degustazione vini e prodotti tipici
Ore 16,30 arrivo a Pizzone loc. Le Forme a 1450 mt. di altitudine. Piccola escursione
Ore 19.30 Rientro ad Isernia. Cena e pernottamento in Hotel

3° GIORNO
Ore 10.30 Arrivo a Capracotta – visita del centro storico – Visita Museo arte sartoriale
Ore 13.30 Pranzo in agriturismo.
Ore 16.00 Arrivo e visita Giardino della Flora appenninica
Ore 17,30 arrivo e visita Bosco Prato gentile
Ore 19.00 Arrivo a cena e pernottamento in Hotel.

4° GIORNO 
Ore 10.30 Visita di Pescopennataro centro storico, Museo della Pietra “Chiara Marinelli”.
Laboratorio sulla Preistoria – Visita ad artigiano Locale
Ore 13.30 Pranzo in ristorante tipico.
Ore 15.00 Ripartenza

Per informazioni sui prezzi e sui servizi inclusi rivolgersi al Proponente


Salute & Benessere


 

Il Molise è ricco di oasi del benessere. Scenari naturalistici fanno da cornice ai percorsi costruiti contemporanei dedicati alla cura del corpo e al relax. Le attività spaziano dal perdersi nei boschi all’assaporare i sapori tipici della cultura molisana. Sulle orme degli invincibili guerrieri si può godere il meritato riposo.


Percorsi turistici

Titolo MOLISE RELAX
Proponente Pentriatur SAS di Serafina Ciummo – c.so Garibaldi, n°263, 86170 Isernia.Tel: 0865/414141; 0865/29883;email: pentriatur@pentriatur.com; sara@pentriatur.com
Durata e periodo 3 giorni / 2 notti
Aree territoriali interessate Agnone, Trivento, Bagnoli del Trigno

1° GIORNO
Ore 10.30 Arrivo ad Agnone. Visita alla pontificia Fonderia Marinelli dove si potrà apprezzare la storica forgiatura delle campane.
Ore 13.00 Pranzo a base di prodotti tipici della cucina molisana.
Ore 15.00 Trasferimento presso Hotel Domus Aurea e inizio delle attività di cura del corpo previste dal centro benessere.
Ore 20.30 cena e partecipazione ad evento/tradizione in base al periodo dell’anno.

 

2° GIORNO
Ore 10.00 Visita a Trivento con la sontuosa Cattedrale, la cripta che rappresenta il gioiello dell’antico borgo e l’estesa lucentezza delle vedute paesaggistiche.
Ore 13.00 Pranzo a base di prodotti tipici della cucina molisana.
Ore 15.00 Rientro presso il centro benessere e pomeriggio interamente dedicato alla cura del corpo.
Ore 20.30 Cena e partecipazione ad evento/tradizione in base al periodo dell’anno.

3° GIORNO
Ore 10.00 Le mattinata è interamente dedicate alla cura del corpo con le attività previste da un centro benessere all’avanguardia.
Ore 13.30 Pranzo presso ristorante Domus Aura con degustazione della Tintilia
Ore 16.00 Partenza per ritorno in sede

Per informazioni sui prezzi e sui servizi inclusi rivolgersi al Proponente


Titolo IL RIPOSO DEI GUERRIERI
Proponente                                       a Pentriatur SAS di Serafina Ciummo – c.so Garibaldi, n°263, 86170 Isernia.Tel: 0865/414141; 0865/29883;email: pentriatur@pentriatur.com; sara@pentriatur.com
Durata e periodo 3 giorni/ 2 notti
Aree territoriali interessate

Sepino, Castelpetroso, Isernia

1°  GIORNO
Arrivo a Sepino alle ore 15.00. Visita del sito archeologico di Altilia. Proseguimento per Castelpetroso. Sistemazione presso l’hotel Fonte del Benessere Resort e Centro Messeguè.
Ore 20.00 Cena e pernottamento.

2° GIORNO
Mezza pensione in hotel. Intera giornata dedicata al relax con utilizzo del centro benessere.

3° GIORNO
Prima colazione in hotel. Ore 10.00 visita con guida di Isernia oppure tempo libero presso il centro benessere. Ore 13.00 Pranzo in ristorante tipico del centro storico di Isernia. Rientro in sede.

Accesso alla SPA: piscina interna ed esterna (tra loro comunicanti) con acqua riscaldata con temperature che variano dai 28° ai 32°, idropercorso Kneipp e flebologico, cascate con idromassaggio, sauna finlandese, bagno turco, docce emozionali ,vasca cromoterapica , area fitness, area relax con degustazione di tisane e frutta fresca, solarium con ombrelloni e lettini. In dotazione: accappatoio, telo, cuffia monouso e ciabattine.

Per informazioni sui prezzi e sui servizi inclusi rivolgersi al Proponente