Turismo e Cultura

News

Cucina molisana boom tra gli stranieri, è la terza più amata d’Italia

Cucina molisana boom tra gli stranieri, è la terza più amata d’Italia

mercoledì, 28 novembre 2018

Un bel piatto di pizza e minestra, tracchiulelle al sugo e un paio di dolcetti farciti di mosto cotto. Potrebbe ben esserci questo menu nelle abitudini dell’americano in vacanza in Molise.  Tre cose buone dal nostro territorio, fra le tante che hanno permesso alla cucina tipica molisana di salire sul podio, al terzo posto, tra le venti regioni italiane, nella classifica delle preferenze dei turisti stranieri in Italia.
L’apprezzabile risultato, che conferma l’ottimo momento della ristorazione regionale, è sancito dal report di TripAdvisor, che prende in considerazione i punteggi medi di recensioni e opinioni degli utenti del noto portale web, relativi alle strutture presenti sul sito. I maggiori fan della cucina molisana sono a stelle e strisce: dei veri e propri cercatori d’oro quando si parla di buon mangiare di tutta la cucina made in Italy.
L’analisi evidenzia il compiacimento maggiore degli stranieri verso la proposta culinaria molisana, che viene preceduta soltanto da quelle di Umbria e Toscana. Il Molise, con un punteggio medio di 4.28, rimpiazza i cugini dell’Abruzzo, terzi nella prima edizione del report, quella del 2017. Una new entry inattesa, per qualcuno, non certo per chi bazzica le osterie e le altre mete della ristorazione molisana. Gli statunitensi confermano di amare i nostri prodotti, la loro genuinità e capacità di restare puri, immutati nel tempo.
Bella soddisfazione per i ristoratori molisani e per le aziende che offrono prodotti di qualità. E la conferma che “in Molise si mangia bene”.
In foto una zuppa di ceci con castagne, piatto antico e da intenditori della tradizione molisana.